ERODOTO A SCUOLA. Appunti di storia e geografia.

LA NOSTRA COPERTINA - luglio 2018
Rete delle Geo Storie
 
Libertà
 
Classe intenta allo scavo archeologico simulato.
 
 
La scuola è anzitutto il luogo ove si liberano i bambini: dall’ignoranza e dalla strada, dalla povertà e dall’isolamento, talvolta dalla solitudine, spesso dalla fame e dalle malattie. Ma è anche il luogo dove vengono ‘liberate’ la loro fantasia, la loro voglia di conoscere, di capire le cose, di imparare a stare insieme. Negli anni i ragazzi sono così guidati lungo percorsi formativi sempre più articolati sicché, entrati a scuola piccoli e non ancora autonomi, ne escono adulti e responsabili, capaci di mettere a frutto le conoscenze acquisite e di affrontare la complessità̀ del mondo.
 
Massimo Bray, Direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana in
 
 
Con il nostro augurio di una scuola sempre più capace di libertà.
 
Arrivederci a settembre.
La redazione del Sito della Rete



ALTRE NEWS

  • XXIV Scuola Estiva di Arcevia (AN)

    Corso di formazione per insegnanti di storia

    Rendere affascinante e formativa la storia generale

    IC di Arcevia - Arcevia (AN), 28 - 31 agosto 2018

     
    La storia generale insegnata attualmente è mal sopportata e mal appresa dalla maggioranza degli studenti. Presto dimenticata non contribuisce alla formazione né di un sapere né di competenze.
    È possibile renderla più affascinante e formativa? Sì, è possibile ed è un dovere degli insegnanti emanciparsi dalla sudditanza all’indice del manuale e conferire piacevolezza alle conoscenze  insegnate e realizzarne le potenzialità formative.
    L’associazione Clio ’92 ha elaborato un modello di storia generale scolastica che propone conoscenze storiche tutte rilevanti e adeguate ai fini della comprensione delle radici storiche delle caratteristiche del mondo attuale. Sono le conoscenze che rendono conto degli stati delle cose che si sono via via costituiti e dei processi di trasformazione più importanti dalla ominazione al tempo presente. Sono le conoscenze che possono promuovere le concettualizzazioni essenziali da usare nella comprensione dei processi storici in corso.
     


ARCHIVIO NEWS

  • RITORNO A SCUOLA

     
    I.C. "F. Morosini" VE, Itinerari Educativi VE, IVESER e rEsistenze
     
    Presentazone della mostra
     
    RITORNO A SCUOLA. L'EDUCAZIONE DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI EBREI A VENEZIA TRA LE LEGGI RAZZIALI E IL DOPOGUERRA
     
    Lunedì 8 aprile 2013, ore 16.30 PALAZZO CARMINATI, S. CROCE 1882 VENEZIA
     
    Leggi la locandina
     
  • “UN GIORNO A DACHAU”

                     

     

    Istituto Comprensivo  “ARTURO MARTINI” Peseggia (VE)

     

      

     

    Spettacolo inedito sull’esperienza della visita d’istruzione al campo di concentramento tedesco

    Quest’anno, per tempo, nella nostra scuola, sono state prese due importanti decisioni: effettuare l’uscita principale ad inizio anno e scegliere una meta che fosse significativa.

    Vai alla locandina  e leggi la presentazione

     

  • PERCORSI TEMATICI PER L’INSEGNAMENTO DELLA STORIA

         
    Tra i materiali del percorso sulla centuriazione padovana, si trovano anche materiali elaborati dai colleghi di Vigodarzere che propongono una lettura del paesaggio da una prospettiva geografica diversa.
    Sono stati pubblicati i materiali di un progetto dell'Università di Padova coordinato dal prof. Panciera, al quale anche il 1° I.C. di Spinea ha partecipato.
    Alcuni percorsi per la primaria possono essere adattati anche alle esigenze della scuola secondaria.
     

     

  • Presentazione volume "ANTICO E SEMPRE NUOVO - L'agro centuriato a nord-est di Padova dalle origini all'età contemporanea"

    Presentazione volume "ANTICO E SEMPRE NUOVO - L'agro centuriato a nord-est di Padova dalle origini all'età contemporanea"

    a cura di Cristina Mengotti e Sante Bortolami

     Sabato 23 marzo alle ore 10.30 presso il Teatro Aldo Rossi a Borgoricco (PD)

    Leggi la locandina  e vai al sito

  • CANALI ARTIFICIALI COMPIUTI E INCOMPIUTI

    L'Associazione storiAmestre, in collaborazione col Centro Culturale Candiani di Mestre

    il terzo incontro del ciclo Fiumi fossi canali. Storie di ieri e di oggi.

    CANALI ARTIFICIALI COMPIUTI E INCOMPIUTI

    Mercoledì 20 marzo 2013, alle 17.30 presso il Centro culturale Candiani di Mestre, saletta I piano.

    Stefano Sorteni racconterà la storia della Brentella di Pederobba, un canale del XV secolo ancora in funzione.

    Giorgio Sarto andrà alle origini del progetto, mai completato, dell’idrovia Venezia-Padova per illustrare come si sia modificato nel tempo. Carlo Crotti spiegherà l'importanza dell'idrovia per la sicurezza idrica e la navigabilità.