ERODOTO A SCUOLA. Appunti di storia e geografia.

LA NOSTRA COPERTINA - dicembre 2017
Rete delle Geo Storie

In-formazione

da: Conduzione e gestione di un laboratorio didattico
lavoro di gruppo/gruppo di lavoro metodi, strumenti, proposte.
Formazione delle formatrici della Rete - 25 novembre 2017
 
In qualunque contesto operiamo, in classe, in formazione, tra colleghi, in incontri istituzionali, formali e informali, obbligatori e spontanei portiamo con noi il nostro modo di essere, il nostro sentire. Le nostre emozioni, stati d'animo e sentimenti. Nonostante noi.
Narrare questi contesti risulta talvolta difficile se usiamo le parole di sempre.
Ma la metafora ci può soccorrere e farci esprimere ciò che in altre parole non riusciamo a narrare.
Formatori/formatrici che si fanno allievi in-formazione.
 



ARCHIVIO NEWS

  • C'ERA UNA VOLTA - Seminario di studi 2015

    Pubblicati i materiali del Seminario

    Leggi tutto

     

    RETE DELLE GEOSTORIE A SCALA LOCALE
    ASSOCIAZIONE CLIO '92
    Con il patrocinio dell' Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto (TV) Servizio Pubblica Istruzione
     

    C'ERA UNA VOLTA.

    Imparare il passato tra finzione e storia

     

     Giovedì 10 settembre 2015, ore 8.45 - 17.00

    Mogliano Veneto (TV) - Centro sociale e Scuola "Piranesi"

    Piazza Donatori di Sangue, 1

    — C’era una volta...
    — Un re! — diranno subito i miei piccoli lettori.
    — No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta (solo) il manuale.

    Pur rimanendo ancora lo strumento di lavoro di gran lunga prevalente, possiamo cominciare a dire che c’era una volta solo il sussidiario/manuale di storia.
    Per l’insegnamento/apprendimento di questa disciplina, i docenti utilizzano spesso, accanto al sussidiario/manuale, testi di finzione (una categoria molto ampia che va dai racconti scritti, al film, allo sceneggiato televisivo, al fumetto al videogame fino alle applicazioni per tablet e smartphone).
    Quali le ragioni di queste scelte didattiche? Con quali obiettivi? Con quali risultati?
    Quali i vantaggi e i limiti della fiction rispetto ai testi storici per far conoscere il passato? Quali le possibili complicità e le opportune convivenze?

    Scopo del seminario è quello di avviare la riflessione su queste domande, tentare qualche risposta, costruire alcune possibili indicazioni di lavoro in classe.

     

     
    Per partecipare è richiesta l'iscrizione. Per iscriversi utilizzare il modulo online o scaricare il modulo di iscrizione cartaceo.

     

  • Convegno - Modelli per conoscere Modelli per capire

    I.C. Spinea 1 (VE)

    Convegno di studi Modelli per conoscere Modelli per capire

    Il Convegno Nazionale sulla Didattica delle Scienze,  s’ispira ai principi guida del lavoro tutt’ora svolto dalla Commissione Continuità del Comprensivo Spinea 1: ricerca di modalità e strategie didattiche, sviluppo dei saperi disciplinari (continuità), documentazione delle attività, ricerca di criteri di valutazione.
    Obiettivi del convegno: formazione intensa e significativa, proposte di conoscenze scientifiche, scambi di esperienze didattiche fra docenti e formatori, arricchimento fra docenti e genitori.

    Spinea, 17-18-19 giugno 2015

    Scuola Primaria "I. Nievo", Scuola Secondaria "G. Ungaretti"

    leggi il programma

  • Io, ragazzo del '99

    I.C. Breda di Piave (TV)

    Io, ragazzo del '99

    Spettacolo allestito e interpretato da alunni delle classi 3^ della Scuola secondaria “G. Galilei” di Breda di Piave. Furono circa duecentosettanta mila unità soldati dell’ultima leva disponibile da opporre al nemico austroungarico al fronte, nella Battaglia d’Arresto, svoltasi tra il 16 e il 17 novembre 1917 presso il Molino della Sega, uno tra i luoghi più significativi degli eventi bellici del Comune di Breda di Piave. Per conoscere più da vicino eventi del conflitto mondiale di cui si celebra il centenario.

     
    Giovedì, 4 giugno 2015, ore 20,30
     
    Aula magna Scuola secondaria
     
  • Newsletter n.° 7 Storia / Storie

    l’accadere di fatti e vicende umane considerati nella loro evoluzione attraverso il tempo (il progresso della storia, il corso della storia); la narrazione sistematica, studio e interpretazione critica delle vicende dei popoli e delle nazioni (storia del Risorgimento, storia antica, storia d’Italia, storia medievale, moderna, contemporanea); disciplina come materia di insegnamento scolastico (lezione di storia, insegnante di storia); ricostruzione ed esposizione dello svolgersi di un singolo aspetto della vita sociale e culturale (storia della musica, storia della letteratura; storia dell’arte); fatto vero, documentabile ...

    Leggi tutto in In forma di parole e in Post-it

  • Quaderno Clio n. 14 e Bollettino n. 3

     
     
      
     
     
    Nel sito di Clio '92  è stato pubblicato  il  Bollettino n. 3  su   Narrazioni storiche e narrazioni di finzione sul passato che presenta un contributo di Silvia Ramelli  e Carla Salvadori.
     
     
    Allo stesso tema  è dedicato  anche il Quaderno Clio n. 14 Insegnare e apprendere il passato a scuola tra finzione e storia. Nel volume è presente un articolo di Gabriella Bosmin
     
     
    Il Bollettino è scaricabile dal sito in formato pdf al seguente link.
    Leggi la presentazione del Quaderno al seguente link